Studente di filologia classica

Anche se attualmente il mercato della traduzione è pieno di talenti recenti (ogni anno le facoltà filologiche lasciano migliaia di studenti assetati al lavoro, trovare il traduttore di prezzo migliore, più sicuro e più originale è molto pericoloso.

Tutto per la necessità che le offerte relative alla traduzione - siano essi documenti o problemi verbali - sono molte, molte delle quali non sono degne di nota. Supponiamo che l'oggetto del nostro interesse sia il traduttore inglese nella capitale. In che sistema possiamo scoprirlo? Come non "entrare" su un'offerta scadente di qualità e tempo e soprattutto su come evitare la perdita del clima e il denaro? Cercheremo di dire su questo intero prodotto in questo prodotto.

La prima cosa da cercare per un buon traduttore è l'aspetto dell'offerta che si sta giocando su Internet. In anticipo, dovremmo respingere tutte queste proposte, il cui contenuto è stato condensato in tre o quattro frasi. Un vero traduttore, come laureato in inglese o in qualche altra filologia, può scrivere molto su se stesso - e in questa situazione, per incoraggiare un potenziale cliente a usare i suoi servizi. È importante che la proposta presentata dal traduttore sia ovvia e concisa, ma con questa brevità non possiamo esagerare. Dovremmo concentrare la nostra attenzione sui traduttori, su ciò che dicono, su quali argomenti si sentono meglio - in particolare, se vogliamo tradurre uno stupido articolo per studio o università, e un testo specializzato che vuole un'esperienza di traduttore (spesso vocabolario specializzato può vivere tradotto inaccuratamente da una persona sconosciuta nell'argomento, e vale la pena trovarne una che saprà cosa sta cercando. Vale la pena cercare il traduttore giusto presso l'agenzia di traduzione.

Un altro componente importante è la temporalità del traduttore: è importante che ci fornisca la traduzione in pochi giorni. Si può spesso incontrare traduttori, che non menzionano nulla sul punto temporale di realizzazione in possibilità diretta. Sarebbe un errore accettare dal loro aiuto (a meno che non scopriamo accanto a loro da soli quando riceviamo il lavoro. Se lui ci vuole in tempo e non ci interessa ascoltare le scuse su entrambi i disturbi o una gamba rotta, meglio investire in qualcuno di cui fidarsi. Qui andiamo alla dichiarazione generale: valutare la credibilità dell'offerta. Se vediamo che il suo autore impiega molto tempo in cucina, possiamo garantire che lo vuole nei suoi stessi clienti.